Aerospazio, tecnologie ad alte prestazioni per l’industria, innovazione e ricerca di nuove formulazioni di materiali compositi in fibra di carbonio e l’ingresso in un grande Gruppo tedesco, Neuenhauser Group. Si conclude così per Reglass H.T. un anno di intensa attività ricca di iniziative e di soddisfazioni.

Reglass HT entra a far parte di un grande un Gruppo industriale tedesco

Neuenhauser-Reglass HTIl 2022 segna un importantissimo passaggio: Reglass HT entra a far parte di un grande gruppo industriale tedesco, il Neuenhauser Gruppe, che impiega circa 2.800 persone in tutto il mondo. Il gruppo, opera nei settori dell’ingegneria meccanica, della componentistica per macchine industriali e dei servizi annessi, in linea con i settori serviti da Reglass. Luca Pirazzini, CEO di Reglass HT, definisce l’evento una grande occasione di espansione e di potenziamento della società:

“Neuenhauser collabora da diverso tempo con Reglass HT, apprezzandone il dinamismo e la propensione all’innovazione. Attraverso questa acquisizione il Gruppo desidera ampliare il proprio campo di azione, aggiungendo alla propria gamma di prodotti e servizi per l’industria, la produzione e fornitura di parti meccaniche in fibra di carbonio.

Al centro dell’acquisizione, un importante piano di sviluppo: Reglass potrà potenziare l’attività di ricerca e sviluppo e migliorare il proprio posizionamento sui principali mercati internazionali in sinergia con le attività del gruppo. La nostra lunga esperienza tecnica nei più importanti settori industriali e la capacità di innovazione sono infatti considerati fattori strategici di crescita e di competitività per entrambe le società”.

Sviluppo, sperimentazione e nuove applicazioni per l’industrializzazione di parti meccaniche di precisione e per produzioni customizzate realizzate su specifiche richieste. E’ questo il filo conduttore.

Struttura manifatturiera e produzione industriale

Rulli in fibra di carbonio ReglassLa struttura manifatturiera rimane al centro dell’attività aziendale ed è dedicata alla produzione vera e propria. Tutti i tubi in composito di carbonio Reglass sono realizzati mediante tecnologia Sheet Wrapping. Durante l’anno, Reglass HT ha iniziato importanti trasformazioni nella propria struttura produttiva, finalizzate all’ampliamento della gamma di prodotti per la produzione di rulli industriali a all’ampliamento dei settori serviti

I laboratori Reglass

Da oltre 45 anni l’azienda opera nel campo dei materiali compositi avanzati in fibra di carbonio e delle loro applicazioni. Resine polimeriche e fibre di carbonio vengono trasformate in tubi altamente performanti. A supporto, l’attività di ricerca e sviluppo che si svolge nei laboratori aziendali in collaborazione con Università e centri di ricerca. Qui vengono sviluppate nuove formulazioni di materiali resinosi (epossidici e non), di polimeri siliconici, di polimeri poliuretanici da usare come matrice continua nei nastri di preimpregnati in fibra di carbonio; e poi, vengono ottimizzati i relativi processi di produzione ed impregnazione e quelli di layup e curing dei compositi. I compositi in fibra di carbonio ottenuti possono così essere utilizzati per raggiungere la migliore qualità e le migliori performance dei prodotti. Reglass HT ha depositato 22 brevetti ed è compresa nell’elenco dei laboratori di ricerca certificati dal Miur (Ministero dell’Università e della Ricerca Italiano). E’ poi di quest’anno l’ingresso della società in Assocompositi, associazione che mette in rete le aziende che lavorano materiali compositi per favorire joint venture, ricerca e sviluppo e sinergie tra gli aderenti.

Aerospazio

Davvero imponente è stato negli ultimi anni l’impegno di Reglass in ambito aerospaziale, settore strategico per l’economia e la ricerca italiana. La società, diventata partner dei principali players internazionali per la fornitura di dotazioni satellitari, partecipa alla missione JUpiter ICy moons Explorer (JUICE), progetto di esplorazione delle lune di Giove. Il lancio della missione è previsto nel 2023. Obiettivo: l’esplorazione delle tre lune ghiacciate di Giove: Ganimede, Europa e Callisto. Tra le iniziative, sempre nel settore aerospaziale, l’esposizione dei prodotti Reglass all’ Aeromart, meeting internazionale di aziende dell’industria aerospaziale che si è concluso pochi giorni fa a Tolosa in Francia.

In ambito territoriale continua la partecipazione al cluster emiliano romagnolo IR4I Innovation & Research for industry, che oggi conta 27 aziende ed è nato con l’obiettivo di portare nel mondo aeronautico e aerospaziale le esperienze legate alla motor valley. Le aziende del cluster sono specializzate in vari campi e promuovono partnership e joint-venture per la ricerca e lo sviluppo del settore.