Perché la ricerca e l’innovazione tecnologica servono a costruire il futuro e a realizzare il progresso

Al centro della ricerca Reglass i compositi, la fibra di carbonio e le resine.

Reglass ha raggiunto un livello di know how e di qualità realizzativa tra i più alti su scala mondiale.
Circa l’8% del fatturato di produzione viene reinvestito in ricerca e sviluppo.
La sua attività di studio è rivolta a:

  • ricerca sui nuovi materiali,
  • eliminazione dei difetti nel processo,
  • miglioramento e innovazione di prodotto.

Di particolare rilievo i progetti portati avanti attraverso collaborazioni con Università, Cnr, laboratori regionali e internazionali che hanno consentito, in partnership con grandi aziende, l’adozione di soluzioni innovative nel campo aerospaziale, navale e dell’automotive.

L’azienda ha sviluppato, nei suoi laboratori, molti materiali compositi con diversi tipi di fibre e resine e svolge una continua attività di studio per migliorare la qualità, le funzioni e il range di applicazioni attraverso l’utilizzo di nanomateriali, nanocoatings, rivestimenti ceramici e metallici, nuovi tipi di fibre, giunzioni metallo-composito e molte altre innovazioni.

Reglass vanta 22 brevetti ed è compresa nell’elenco dei Laboratori di ricerca certificati dal Miur (Ministero dell’Università e della Ricerca italiano).

 

Sezione della fibra di carbonio
Sezione della fibra di carbonio
Matrice resina organica termoindurente
Matrice resina organica termoindurente
Fibra di carbonio al microscopio
Fibra di carbonio al microscopio